X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.
Icona Whatsapp

Blog

Un bravo istruttore è anche un bravo atleta? E un bravo atleta è anche un bravo insegnante?


Conoscere e sapere insegnare... Essere esperti e saper trasmettere...

In questo video affronterò il tema del punto di vista dello sport.

Di seguito la trascrizione automatica del video che potrebbe contenere alcuni errori

https://youtu.be/i8MtjhctsA4

------

Oggi voglio parlare una cosa che mi è venuta in mente nell'ultimo video che ho fatto un po' leggendo i commenti insomma E praticamente vorrei Cerca ti risponde alla domanda che spesso viene fatta in palestra oppure anche sui social Sei un bravo istruttore deve essere anche un bravo atleta è contrario cioè se un bravo atleta e anche necessariamente un bravo istruttore ma secondo me un po' la la risposta è dipende un po' per tutti e due le domande e anche Bisogna vedere caso per caso e bisogna vedere che si intende pure per Bravo atleta è bravo strutture allora innanzitutto per prendiamo come come diciamo prima domanda sei Sei un bravo insegnante un bravo istruttore in palestra debba essere per forza un bravo atleta pure qui Bisogna definire lei cioè atleta è da campione olimpionico a campioncino di del quartiere per cui Bisognerebbe a che livelli ci poniamo come come prima però facciamo un discorso un po' generico Sì diciamo Sei un bravo insegnante deve essere debba essere anche una un qualcuno che ha fatto qualche competizione allora perché dipende ho detto dipende se dipende se tu stai preparando qualcuno che altro una gara per una competizione se stai facendo preparazione atletica o se la vuoi magari in palestra solamente per il livello Fitness e magari c'hai una un pubblico meteo a cui al quale ti riferisci le persone normale che non hanno nessuna attitudine col mondo delle gare nessuna voglia di gareggiare su un discorso prerogativa Uniti a quel punto non è necessario che tu abbia fatto legare per forza no poi le chiavi di cosa diciamo la devo la Devo specificare Allora se io lavoro in palestra e faccio preparazione atletica per la faccio la preparazione dei diversi atleti Ok non è detto che da me venga solamente quello che deve fare squat stacco oppure pesistica CrossFit magari viene da me qualcuno che migliora la performance nella nella pallavolo nella pallacanestro allora in quel caso non è detto che debba essere un bravo atleta di pallavolo e anche pallacanestro Anche perché se domani nuotatore poi dopo che faccio anche capace a nuotare non è quello il diciamo L'obiettivo è il campo del preparatore atletico preparatore altra cosa per cui viene da me uno che fa pallacanestro gli serve miglioramento gli serve di migliorare la forza esplosiva la planimetria nei salti perché deve essere più più alto il canestro una cosa così deve saltare più in alto sotto canestro sotto l'avete si gioca a pallavolo Allora a quel punto io che farò non è che gli insegno gioca a pallavolo perché quello già è capace di giocare a pallavolo e nemmeno al compito mio perché c'era qualcuno il tecnico che insegna la parte tecnica magari viene da me perché vuole migliorare nel salto a quel punto magari l'ha preparato una radio posso pensare fa una serie di programmi o magari migliora faccio un esempio lo svuoto sta migliorando la forza sullo squat sulla coscia poi quella forza viene trasferita viene diciamo facendo appunto con un certo tipo di discorso dalla forza porta la forza esplosiva quel punto magari quella miglioramento le forze esplosiva migliora la preda sotto la neve o campo Sul canestro quello che prepara borsone ok In quel caso devo conoscere Qual è il mezzo per poter raggiungere l'obiettivo ma non è detto che debba essere io capace di giocare a tennis a agosto a pallavolo a pagamento per caso l'istituto essere istruttore ma non è detto che sia necessariamente un bravo atleta oppure Però una cosa Se io faccio fare squat devo insegnare a una persona deve essere capace almeno non dico con carichi da campione del mondo perché non è che solamente i campioni del mondo è qui c'è un altro discorso è solamente un campione del mondo di Squat può insegnare a farlo giusto però devo essere un minimo è cosciente di quello che succede quando stai sotto un bilanciere compreso almeno il carico tuo tuo Almeno quello devo saperlo perché no come faccio a trasferire le informazioni Lui quando è incapace di farlo il gesto Ok parliamo di uno che non ha mai fatto non faccio lo dico lo sport non potrebbe essere uno swing con Kettlebell ok Un piegamento sulle braccia se viene la signora Maria Grazie mi aveva mai fatto palestra mi dà solo per cui io gli ho insegnato devo trasferire a lei e piegamento sulle braccia che è una cosa facilissima per chiunque va in palestra non pagare quella signora non mi riesce Allora io devo essere capace di insegnargli anche sapendo Quali sono le sensazioni che provi quando ci riesce quando non si riesce per cui devo avere la pappa un minimo di esperienza su quel campo per cui se Ritorniamo al discorso di preparazione atletica su un giocatore di pallavolo e ho degli voglio La voglio fare con per esempio con lo squat se io Inserisco lo sport nella pianificazione degli allenamenti ovvio che devo un minimo di conoscenza dello Sport sulla pelle devo averlo fatto ok sennò è difficile trasferirlo perché tu se non sai che vuol dire rimane sotto schiacciato dal peso è non sai nemmeno come poter evitare che succedono certe cose non sai nemmeno quello che prova l'atleta quando sta in determinate situazioni di sovraccarico e questa è una delle domande l'altro discorso Cioè il contrario un atleta anche forte è anche un bravo istruttore Eco Secondo me pure qui dipende dipende da che dipende perché spesso c'è stata delle persone che magari un bravo atleta spesso ha iniziato da piccolo e delle difficoltà che per lui ormai so Acquafresca pane quotidiano ma per uno che non ha mai fatto determinate performance determinati Jason movimenti sono difficilissimi faccio un esempio banale sta in verticale se te lo insegnano a 5 anni a 6 anni o 7 anni ce la fai ci riesci ti viene naturale cavi non ti fa nemmeno male ti rialzi e lo rifai se tu non l'hai mai fatto e lo vuoi imparare a 40 anni dopo che magari imparate non hai fatto niente Cioè Le sensazioni sono totalmente diverse per cui se io sono un bravo atleta e ho fatto la verticale a 5 anni adesso può darsi che me le sono scordate le sensazioni sicuramente un anno scordate le sensazioni che ho provato nel momento in cui quella quella verticale non mi veniva Ora io sto discorso verticale perché la prima cosa che mi è venuto in mente questo poi Vale tutto che è un bravo atleta che fa delle cose in maniera naturale per lui ormai talmente meccanizzato talmente facile che nemmeno si ricorda incontravo oppure magari non l'ha mai trovato certe difficoltà non è detto che tutti noi abbiamo le stesse difficoltà non gli ho detto che tutti noi abbiamo le stesse difficoltà per esempio a noi ci capita di vedere persone nello squat alcuni anche ragazzi sono più le ragazze riescono a farle Però a volte anche dei ragazzi che c'hanno una crociata profonda bella pulita con la schiena dritta e riesca a fare quasi in maniera automatica quasi innaturale mentre altri hanno grosse difficoltà più quando hanno fatto altri altri lavori o se io lo so un atleta fortissimo e scuote magari a me è venuto subito senza tanti problemi certo ricarichi Ok ma alla esecuzione tecnica avrebbe nulla in maniera fluida da subito darsi Non dico che sia sempre così però può anche darsi che non so in grado di trasferire e di risolvere un problema a un'altra persona perché io quel problema non ce l'ho mai avuto per cui non lo riscontro su me stesso magari vedo io Ma com'è possibile che non fai la verticale oppure come è possibile io lo faccio sempre tu sempre perché prima doveva d'elite e magari se sei stato pure fatto da giovanissimo da piccolo oppure magari c'hai una particolarità che rende quel gesto familiare famiglia per cui ti viene subito termino subito non c'hai avuto problematica quel punto in questo caso non è detto che bravo atleta sia anche brava l'insegnante perché non è detto che c'ha avuto quei problemi che c'hanno le persone comuni qui non sempre le cose corrispondono detto ciò allenatevi


Condividi su:


ARCHIVIO BLOG




I momenti dell'infelicità sono momenti chiave della vita,
gli unici momenti in cui si impara davvero qualcosa.

Top